Hue la città imperiale

                                                                   Hue … la città imperiale

Hue la città imperiale

E ‘ tarda sera quando atterriamo ad Hue , con ancora la Baia di Halong negli occhi e nel cuore …In aeroporto troviamo ad attenderci il Signor My , la nostra guida , che dalla mattina seguente ci accompagnerà ”  tenendoci per mano “, alla scoperta del centro del Vietnam .

Il tempo non è bello , pioviggina , ma nonostante tutto ogni angolo , ogni cosa sembra risplendere di una luce particolare …il divertente caos di Hanoi sembra qui essere svanito …tutto è più lento  , più calmo …

La mattina  , il nostro giro per le languide e signorili strade di Hue ci conduce  fino all’imponente Cittadella e alla Città Proibita che  con il suo insieme di palazzi , padiglioni , templi  , stagni e giardini appare simile a quella di Pechino ( più grande ed austera ) .

Durante la visita ascoltiamo con enorme interesse le spiegazioni del colto e simpatico Signor My , che pazientemente ci aspetta quando facciamo i nostri innumerevoli stop fotografici e le nostre interminabili riprese video che ci serviranno , un giorno , per rivivere questi frammenti di mondo che tanto ci piace ammirare dal vivo .

Dopo esser andati alla Pagoda di Thien Mu o della “celeste signora ” (simbolo della città) , con la sua torre “fonte di felicità ” , dove immortaliamo delle meravigliose farfalle nere ,

ci incamminiamo verso le tombe Nguyen ( ed in particolare  dell’ Imperatore Minh Mang) e al  mercato locale di Dong Ba . In quest’ultimo ci perdiamo tra le bancarelle di coloratissima frutta; osserviamo in punta di piedi le tante venditrici ; respiriamo  a pieni polmoni lo scorrere lento ed inesorabile della vita .

Sul finire dell’ escursione  , saliamo su di una tipica imbarcazione e “percorriamo ” l ‘ immenso  fiume dei Profumi  fino a raggiungere la città moderna …

Così  semplicemente , un altro giorno è trascorso regalandoci ancora bellezza e cultura , stupore ed ammirazione e noi lo salutiamo attendendo ” domani ” con altre fantastiche avventure …

Santi e Grazia

 

Precedente Lista dei desideri realizzati e non in viaggio Successivo Passeggiando per la magica Hoi an

Lascia un commento

*