La Penisola dello Yucatan II parte

                                                          La Penisola dello Yucatan II parte

La penisola dello Yucatàn II parte

Il nostro viaggio nello Yucatàn prosegue tra antichi siti archeologici e città coloniali . Simpatica a nostro parere , la sosta  a Umàn  , una graziosa cittadina sita a metà strada tra Mèrida e Uxmal . Qui dopo aver visto il caratteristico mercato e la cattedrale , acquistiamo dei coloratissimi sombrero ed un panama sciccosissimo  ,in ricordo di questa vacanza  .

 Interessante il sito di Uxmal  (forse il più grande e il più completo dello Yucatan ) la cui bellezza è dovuta soprattutto all’armonica distribuzione dei suoi edifici .La Piramide dell’Indovino (dalla cui cima è possibile ammirare spettacolari scorci sul sito stesso e sulla vegetazione circostante ), il Quadrilatero delle monache e la casa delle tartarughe sono solo alcuni dei tanti edifici da noi visitati durante questa giornata di tour che si è conclusa con il rientro verso Mèrida .

Nei giorni a seguire , la nostra passeggiata nella storia è andata avanti con altri siti degni di merito come Cobà e Tulum .

Il primo , ci ha colpito particolarmente per la fitta foresta da cui è circondato , mentre il secondo per il panorama mozzafiato che offre sul mare e per le tante iguane che vi abitano .

Infine qualche parola va spesa per Mèrida , l ‘ antica  città bianca , con il suo  “Monumento a la Patria”

mexico-172 la penisola dello Yucatàn

che evoca diversi  momenti di storia messicana o il suo coloratissimo Palacio del Gobernator ricco di affreschi che raccontano anch’essi la storia di questa “urbe ” coloniale…

mexico-036 La penisola dello YucatànMolto viva la sera , noi l’abbiamo vissuta appieno vagabondando  per le sue strade ,scoprendo angoli suggestivi , comprando simpatici souvenir ,  saltando da un   localino a l ‘ altro  dove abbiamo potuto sorseggiare una buona cerveza e gustare qualche piatto della sua gustosissima cucina  …

Tutto questo è stato  per noi la penisola dello Yucatàn …storia , allegria e spensieratezza

Ciao da Santi e Grazia

 

Ps: un grazie a Lucia de I due obelischi viaggi

 

 

Precedente La penisola dello Yucatàn Successivo Il Cairo ... viaggiandoviaggevolmente dentro la storia

Lascia un commento

*