Ricordando un elefante

                                                           Ricordando un elefante

Ricordando un elefante

Ricordando un elefante

 

Durante il nostro viaggio in Sri Lanka abbiamo avuto modo di andare in visita al Pinnawala  Elephant Orphanage .Emozionati ammiriamo i meravigliosi pachidermi fare il bagno nel fiume , cibarsi e giocare fino a quando …in un angolo semi nascosto , scorgiamo un elefante incatenato ad un patio ; si tratta di un esemplare scampato miracolosamente all’esplosione di una mina antiuomo adoperata nel Nord del paese durante la recente guerra .

A causa di ciò , il pachiderma , non può più adoperare le gambe !!!

Santi ,colpito dal suo sguardo triste , raccoglie un piccolo arbusto e glielo porge per farlo mangiare , ricevendo in cambio un tenerissimo bacio e tante , tantissime carezze con la proboscide in segno di gratitudine …

Alcuni mesi fa , purtroppo , abbiamo saputo che lo sfortunato animale , non è più fra noi …

Lo porteremo per sempre  dentro il nostro cuore , con quel suo sguardo triste ed al contempo carico di dolcezza …

Ebbene si , anche questo è viaggiare !!!

Alla prossima

Grazia

 

Lascia un commento

*