Bahamas da vivere

                                                                      Bahamas da vivere

CIMG4002 Bahamas                     Bahamas :  siamo nel lontano giugno 2011 quando partiamo per questa incredibile destinazione dei Caraibi  .  Arriviamo  a Grand  Bahama  dopo un volo di circa dodici ore . Con un breve trasferimento giungiamo  al Viva Fortuna Beach , un grazioso  I Club dell’Alpitour .  E’ tardi , per cui dopo aver preso possesso della camera , ceniamo e andiamo subito a dormire .   La mattina seguente , un magnifico   sole ci illumina con i suoi caldi raggi  e dopo aver fatto una ricca colazione  ci rechiamo in spiaggia   . Trascorriamo qui l’intera giornata tra bagni , sole e passeggiate … una meraviglia !!!     Ammiriamo i buffi gabbiani che stazionano vicino al beach bar :  passano le loro giornate non a pescare , bensì a mangiucchiare  patatine ed hamburger  (risentiranno forse dell’influenza dei vicini Stati Uniti ? ) .    CIMG4003 Bahamas   Passeggiando scopriamo sulla sinistra , una stupefacente   spiaggetta (  dove , nei giorni a seguire ci recheremo sempre ) : il mare , qui , ha dei colori strepitosi che ci ricordano le Maldive e la sabbia corallina ha mille sfumature di rosa … continuando nel nostro cammino incontriamo una coppia di squali che nuotano a riva , ci avviciniamo ( forse un po’ troppo ) per fotografarli …il cuore batte all’ impazzata dalla felicità !

CIMG4000 Bahamas   Naturalmente , durante la nostra vacanza ci dedichiamo anche all’ esplorazione dell’ isola . Visitiamo infatti , Freeport ed il suo sobborgo sul mare Lucaya ; facciamo un giro  sulla “Millionaire ‘s Row”    con le sue ville lussuose , una visita al mercato della frutta , un po’ di shopping  all’ international    bazaar ed al mercato di Port Lucaya , dove gustiamo un piatto tradizionale : la conch salad (un ‘ insalata  un po’ speziata preparata con un grosso mollusco tipico di questa zona dei  Caraibi ) .

CIMG4051 mercato della frutta Bahamas Interessante la visita del Garden of Groves , il giardino botanico ricco di piante e piccole cascate, dove si trovano tutte le specie autoctone di uccelli e farfalle .Grazioso il labirinto . Bellissimo il Lucayan National Park con i suoi sedici ettari di foresta , natura spettacolare: caverne ,  rocce calcaree  , mangrovie ,colibrì , orsetti lavatori … camminando lungo un sentiero , infine ,  si giunge alla Gold rock Beach ,una  spiaggia meravigliosa orlata da splendidi alberi di casuarina . Circa ad un chilometro al largo emerge dall’acqua il piccolissimo caio di Gold rock … fare un bagno è d’obbligo !!!

CIMG40Lucayan national park Bahamas

 Trascorsa una settimana ,  purtroppo arriva la fine di questo magnifico viaggio   che come sempre , rimarrà impresso nella nostra mente in modo indelebile .

Al prossimo

Santi e Grazia

4 thoughts on “Bahamas da vivere

  1. Claudio il said:

    Grazie.
    Una descrizione semplice ma precisa.
    Con i Vostri consigli questo Villaggio lo aggiungiamo alla lista dei “papabili” per il nostro 25° di matrimonio
    a luglio di quest’anno.

    • viaggiandoviaggevolmente il said:

      Ho letto i tuoi messaggi e volevo ringraziarti per i commenti .Ti auguro vivamente di poter realizzare il desiderio di aggiungere anche le Bahamas alle tue esperienze di viaggio e spero possa goderti un piacevole soggiorno.

  2. Amo le Bahamas e comunque sono da vedere tutte perchè ogni isola è diversa dall’altra. Sono inoltre facili da girare e da vivere. Un paradiso a misura di viaggiatore in riposo e di irriducibili esploratori.

Lascia un commento

*